PDA

Visualizza la versione completa : le PLEIADI e il calendario degli antichi


mistimikk
22-05-06, 18:16
un saluto a tutti :)

so che nell'antichità si faceva molta attenzione alla posizione delle PLEIADI
probabilmente per un insieme di motivi simbolici
e che erano proprio le Pleiadi a scandire il ritmo delle stagioni

levata eliaca più anticipata - 8 maggio
levata eliaca più tarda - 29 settembre
tramonto eliaco più anticipato - 11 novembre
tramonto eliaco più ritardato - 25 marzo

se capisco bene la "griglia" delle stagioni era questa, e la si utilizzava un po' in tutte le attività umane: cicli dell'agricoltura, navigazione (si prendeva il mare quando le Pleiadi sorgevano subito prima dell'alba, ai primi di maggio), e persino nel campo della medicina (il decorso delle malattie veniva valutato anche in base al periodo dell'anno).

ecco, mi domandavo se questa particolare griglia delle stagioni possa essere RICALCOLATA per oggi, ovvero tenendo conto della precessione. che date verrebbero fuori? non ho le capacità per calcolarlo da solo. grazie per l'attenzione :)

Mizarino
22-05-06, 20:03
Benvenuto nel Forum, ma potresti per favore chiarire il senso della domanda ?
Cosa devo intendere per "levata eliaca più anticipata" e "levata eliaca più tarda" ?
Per quanto ne so, con "levata eliaca" si intende il sorgere di un astro poco prima che lo stesso diventi invisibile per il sopraggiungere del chiarore dell'alba.
Ora, come fa un raggruppamento di stelle di piccole dimensioni angolari come le Pleiadi ad essere in "levata eliaca" sia a inizio Maggio che a fine Settembre, a cinque mesi di distanza, quando il Sole si è spostato nella volta celeste di quasi 150 gradi ? *:-?

mistimikk
24-05-06, 20:48
Benvenuto nel Forum, ma potresti per favore chiarire il senso della domanda ?
Cosa devo intendere per "levata eliaca più anticipata" e "levata eliaca più tarda" ?
Per quanto ne so, con "levata eliaca" si intende il sorgere di un astro poco prima che lo stesso diventi invisibile per il sopraggiungere del chiarore dell'alba.
Ora, come fa un raggruppamento di stelle di piccole dimensioni angolari come le Pleiadi ad essere in "levata eliaca" sia a inizio Maggio che a fine Settembre, a cinque mesi di distanza, quando il Sole si è spostato nella volta celeste di quasi 150 gradi ? *:-?


hai ragione Mizarino, qui c'è un problema di terminologia.

i naviganti prendevano il mare quando vedevano le Pleiadi sorgere poco prima dell'alba - e questa è la LEVATA ELIACA in senso proprio. questo ha un senso logico, perché ci si mette per mare la mattina presto.

da maggio in poi, sempre PRIMA DELL'ALBA, gli stessi naviganti continuavano a vederle, ma dovevano cercarle più a ovest, perché ogni giorno sorgevano un po' prima. finché non le vedevano tramontare subito prima dell'alba (fine settembre). TRAMONTO MATTUTINO?

da lì in poi c'erano 40 giorni circa di buio. nel senso che le Pleiadi NON ERANO PIU' VISIBILI a occhio nudo.

ricomparivano agli inizi di novembre, subito dopo il tramonto. appena tramontato il sole si vedevano sorgere a est. forse qui si dovrebbe parlare di SORGERE VESPERTINO. poi gradualmente si spostavano verso ovest, finché non tramontavano subito dopo il tramonto del sole (fine marzo). TRAMONTO VESPERTINO?

scusami l'approssimazione, non sono un astronomo. spero che sia chiaro il senso.

Mizarino
25-05-06, 07:56
da lì in poi c'erano 40 giorni circa di buio. nel senso che le Pleiadi NON ERANO PIU' VISIBILI a occhio nudo.

Andiamo decisamente meglio ;) , ma ancora c'è qualcosa che non va.
La frase qui sopra va letta: "non erano più visibili poco prima dell'alba o poco dopo il tramonto", perché nel resto della notte, trovandosi in prossimità dell'opposizione al Sole, erano visibilissime!...
E' questo che intendevi dire ?

mistimikk
25-05-06, 15:19
sì infatti, intendevo dire quello *;)
dal punto di vista delle persone comuni era importante, perché effettivamente le pleiadi SEMBRAVANO SCOMPARSE. non le trovavano i marinai la mattina presto, e non le trovavano neanche i contadini alla sera. si erano tuffate a oriente, e risbucavano a occidente 40 giorni dopo. interessante no? anche halloween e le festività dei morti vengono messe in relazione con questi meccanismi.