PDA

Visualizza la versione completa : Traduzione dal Latino


pighin
12-12-05, 23:42
Caput XVIII di Astronomia Nova di Keplero.

La descrizione recita:
"Examen duodecim locorum acronychiorum per inventam hipothesin"

Quale è la traduzionione di acronychiorum?

E' il capitolo dove verifica numericamente la consistenza della "ipotesi vicaria" su 12 posizioni di Marte (quattro hanno un errore superiore a 1' [la precisione di Tycho presa ad assioma] e pertanto già per questa sola ragione la "ipotesi vicaria" viene scartata [ci saranno poi considerazioni sulle latitudini di Marte che a maggior ragione lo faranno decidere]).

Dany
13-12-05, 15:45
Ciao il vocabolario Campanini Carbini non me lo da..e neanche google..proverò a chiedere alla prof. ma nn credo lo sappia visto che nn compare...


Ciao

pighin
13-12-05, 23:19
Caput XVIII di Astronomia Nova di Keplero.

La descrizione recita:
"Examen duodecim locorum acronychiorum per inventam hipothesin"

Quale è la traduzionione di acronychiorum?

Visto che so che le misure di Keplero sono quelle di Tycho effettuate alle varie opposizioni di Marte direi che ci potrebbe stare "alla opposizione" come traduzione.

Forse qualcuno che "mastica il Greco" potrebbe dire se è accettabile etimologicamente.

Ma è solo una intuizione, non ho prove se non che la traduzione non contrasta col filo logico del discorso.

Anch'io ho chiesto ad una Prof. ma sto ancora in attesa di una risposta.

Mizarino
14-12-05, 07:23
Azzardo una ipotesi (ma mi scuso in anticipo se è una stupidaggine):
Potrebbe essere (per derivazione greca): "fuori tempo"
cioè "posizioni in cui Marte viene a trovarsi quando NON dovrebbe essere lì"
Saluti

Dany
14-12-05, 12:38
La desinenza -orum è il Genetivo (Complemento di specificazione) plurale della 2°Declinazione. A questo punto non può essere un complemento di termine che in latino è identificato come Dativo che sarebbe -o. Ovviemente questa è la visione che ho in 2 superiore...non so se una traduzione libera possa ammettere un'incoerenza tra Caso latino e Traduzione del complemento corrispondente...


Cieli sereni...

spaghetti92
18-01-07, 13:49
in suis scriptis valerius maximus narrat alexandrum, macedonum regem, statuisse urbem lampsacum deletum iri at postea eam servavisse propter anaximenis philosophi vaframentum.

Rillo
18-01-07, 14:17
...non so se una traduzione libera possa ammettere un'incoerenza tra Caso latino e Traduzione del complemento corrispondente...

Generalmente una traduzione troppo libera comporta solo un grande minestrone, lo ho pagato sulla mia pelle!:D

Mizarino
18-01-07, 18:39
Ho rivisto la mia vecchia risposta. I miei ricordi di latino sono molto annebbiati, ma direi che la traduzione del genitivo sia corretta e non "libera":
Esamen duodecim locorum acronychiorum corrisponde a Esame di dodici posizioni acroniche.

Sul genitivo non ci piove, ma la questione è: che vuol dire "posizioni acroniche" ?
In un primo momento avevo pensato che volesse dire "posizioni fuori tempo", cioè posizioni nelle quali Marte si fosse venuto a trovare in un tempo sbagliato (rispetto alla teoria in esame). Ora però non sono sicuro che sia così, perché nel frattempo ho trovato che:
"Sorgere acronico: è il sorgere di un astro all'orizzonte orientale nello stesso istante in cui tramonta il Sole."

Dany
22-01-07, 19:30
Ho rivisto la mia vecchia risposta. I miei ricordi di latino sono molto annebbiati, ma direi che la traduzione del genitivo sia corretta e non "libera":

si, sicuramente. Ora non ricordo bene ma forse mi riferivo alla frase scritta da pighin: Visto che so che le misure di Keplero sono quelle di Tycho effettuate alle varie opposizioni di Marte direi che ci potrebbe stare alla opposizione come traduzione.
Ora però non mi ricordo molto bene...

Daniele

Mizarino
22-01-07, 20:07
Visto che so che le misure di Keplero sono quelle di Tycho effettuate alle varie opposizioni di Marte direi che ci potrebbe stare alla opposizione come traduzione.
Considerando la definizione che citavo prima del "sorgere acronico", mi pare che quanto dici sia del tutto verosimile, anzi probabile. Bravo. ;)