PDA

Visualizza la versione completa : Metodi di calcolo degli anctichi


batti38
15-11-03, 10:42
Mi è capitato + volte di leggere che gli antichi sono stati in grado di calcolare numerose lunghezze e grandezze astronomiche, ma mi sono sempre chiesto in che modo riuscivano a calcolarlo.
Un piccolo esempio: Durante un'eclissi di Luna si è giunti alla conclusione che la terra è + grande della Luna perchè il suo cono d'ombra copre totalmente il nostro satellite, ma come riuscivano a misurare le distanze astronomiche?

gapalo
18-11-03, 16:06
Ciao.
belle spiegazioni alla tua domanda sono nel libro "Poesia dell'universo " di Robert Osserman (ed. Longanesi nella collana "La lente di Galileo")
Nel primo capitolo in particolare dal titolo "Misurare il non misurabile" trovi degli esempi molto interessanti :)
Ciao e buona lettura.