Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia

Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia (http://www.trekportal.it/coelestis/index.php)
-   Radioastronomia Amatoriale (http://www.trekportal.it/coelestis/forumdisplay.php?f=20)
-   -   Radiotelescopio a cristallo (http://www.trekportal.it/coelestis/showthread.php?t=60025)

Franco52 24-02-19 12:49

Radiotelescopio a cristallo
 
La caratteristica parabola riceve le onde radio e le concentra nel fuoco dove e' posto il cristallo che le amplifica per poi mandarle al ricevitore:

immagine

https://autocostruire.forumcommunity.net/?t=61078393

Giuliot 24-02-19 20:50

Re: Radiotelescopio a cristallo
 
...Sei fortunato!!
Questo non è uno dei tuoi soliti progetti extraterrestri, e quindi lo puoi liberamente realizzare causa brevetto scaduto per mancato pagamento diritti, da parte dell'inventore del prodigioso cristallo.

(Scendere dalla teoria tecnica alla pratica fa capire tante cose, potendo guardare se stessi dal di fuori...)

ANDREAtom 25-02-19 10:22

Re: Radiotelescopio a cristallo
 
Non ho mai sentito parlare di questo cristallo, quale sarebbe il principio di funzionamento? :mmh:

Franco52 25-02-19 13:16

Re: Radiotelescopio a cristallo
 
http://www.mediafire.com/file/otn66k...tallo.pdf/file

Giuliot 25-02-19 14:16

Re: Radiotelescopio a cristallo
 
A parte che tutto potrebbe fare questo cristallo tranne un radiotelescopio..

Dal brevetto si legge essere un cristallo Si2HSb2. (??? ai tempi ci avrebbero forse insegnato a chiamarlo "antimoniato acido di silicio” ???)

Da questo brevetto americano pdf:
https://patentimages.storage.googlea.../US5252176.pdf

Si leggono le sue proprietà che, quando polarizzato sulle facce laterali con una energia di 1/24 di quella incidente sulle facce ortogonali, amplificherebbe quest'ultima di un fattore 180mila. (con un rendimento che se non sbaglio, tenendo conto della polarizzazione sarebbe pari a 180000/(24+24)=3750).

L'amplificazione esercitata dal cristallo (che è drogato di tipo P e non si consuma nel processo), sarebbe derivata dalla sua polarizzazione, che allinea le buche lasciando un canale libero al passaggio della radiazione, (e fin quì tutto bene)....ma ottiene dalle buche un miracoloso effetto “catalizzatore” che aumenta gratis la velocità del flusso di energia radiante al passaggio, fino al superare la velocità della luce.

E questi due fatti francamente si commentano da soli.

(The phisical parameter of the “holes”provide a catalyst effect to produce the increased velocity in the radiant energy which is input into the top of the com pound).


A good question of this system is how a particle such as a photon traveling at the speed of light could be further accelerated as it passed through this crystal.
The answer to that question could be that the crystal accelerator provides an energy gain from its strong nuclear forces to the particles which shows up as an increase of 10 their effective mass. Another answer is that the energy law E=Mc2 is changed when radiant energy units are
subjected to certain forces such as the nuclear forces in the crystal. The speed of light is no longer limited and it conforms to the new equation E=McX. The value of 15 x in the crystal approaches 3x1020 meter per second.

giovanni bruno 03-03-19 06:46

Re: Radiotelescopio a cristallo
 
Quindi non solo i NEUTRINI viaggiano più veloci della luce nel TUNNEL dell'esponente di FORZA ITALIA, la GELMINI:D, ma anche nel cristallo citato.:D

Ecco come, a parole, si riscrive la fisica.:spaf::hello:

AndreaB 03-03-19 15:08

Re: Radiotelescopio a cristallo
 
@ giovanni bruno:
Ecco come, a parole, si riscrive la fisica.

Peccato che con queste argomentazioni non si riesca a fare molta strada ...

Giuliot 03-03-19 16:54

Re: Radiotelescopio a cristallo
 
E' vero che oggi come mai nel nostro passato di “diversamente giovani”, il Web permette a chiunque scrivere cavolate "bonsai", oppure condensate in "pillole”, tuttavia non senza conseguenze.

E' altrettanto vero che la curiosità è un dono che non tutti hanno, che però non dovrebbe andare così immediatamente gettato via....senza mettere in gioco l'impegno personale e l'umiltà ad approfondire la materia di interesse coinvolta, PRIMA...di farsi una brutta pubblicità PERSEVERANDO a collezionare figuracce.

Nel proporre sul web quelle pillole fantascientifiche scambiate per scientifiche, non si può imparare nulla nemmeno dalle risposte tecniche eventualmente pervenute.

QUINDI...rimane il sospetto che chi scrive queste cavolate non si sia fermato nemmeno un momento a valutarne “l'andata e il ritorno”; e nemmeno gli interessi imparare alcunchè, ma solo sparare quelle pillole, con buona pace della intelligenza, che, se c'è, non si mette minimamente in gioco.

Peccato
!

Marcopie 03-03-19 19:02

Re: Radiotelescopio a cristallo
 
Io infatti non capisco perché ancora non sia stato bannato.
La sua unica forma di partecipazione al forum consiste nel pubblicare, periodicamente, una scemenza più scema della precedente.

ANDREAtom 04-03-19 09:43

Re: Radiotelescopio a cristallo
 
Ma forse lo fa in buona fede, non avendo le competenze per esprimere un giudizio critico su quello che legge, e naturalmente senza aver mai PROVATO a metterlo in pratica....


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 17:41.

Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it