Discussione: CERN (esperimento)
Visualizza un messaggio singolo
Vecchio 24-09-08, 11:44   #50
rigel80
Utente Junior
 
Data di registrazione: Apr 2004
Messaggi: 417
Predefinito Re: CERN (esperimento)

Quote:
starrigel Visualizza il messaggio
Scusate se mi inserisco solo adesso,
ma vorrei dire solo 2 cose.
Trovo assolutamente poco etico che il destino della Terra sia messo
in mano a un gruppo di poche persone, che con soldi pubblici
hanno messo su una macchina, che ha una probabilità
bassa o bassissima (ma la cosa grave è che la probablità esiste e non è nulla come qualcuno nel forum, del gruppo dei non catastrofisti, ha fatto notare: 1 su 100.000 di creare buchi neri stazionari) di distruggere il genere umano, questo per vincere un nobel o per alcuni "entrare nella mente di Dio".
L'utilità di eventuali ricadute tecnologiche, credo che attualmente
non interessi a nessuno, il genere umano ha problemi più grandi
da risolvere al momento, che sapere se tutta la fisica moderna ha un solido fondamento.
Io amo la ricerca e la conoscenza, ma ci deve essere un limite a tutto.
Ripeto, un manipolo di quanto: 20.000 uomini non può avere in mano
il destino dell'umanità!
Inoltre se la materia per più del 95% è composta da qualsivoglia energia
oscura che non conosciamo, come facciamo a sapere se le teorie fisiche in nostro
possesso sono complete o meno.
Come è stato pubblicizzato l'LHC è nato per ricreare i momenti iniziali del Big Bang,
ebbene come molti cosmologi sanno si crede che gran parte dei buchi
neri siano stati generati in queste fasi iniziali.
Ora verrò assalito dai detentori della verità assoluta presenti in questo forum,
ma ripeto preferisco rimanere ingnorante ancora per un po' piuttosto
che mettere a repentaglio la vita di miliardi di persone (1 su 100.000?E' sempre un valore finito non nullo!)
Ciao
a parte il fatto che la probabilità di 1/100000 non so dove l'hai letta...

ti faccio presente che ogni volta che fai qualcosa esiste una probabilità infinitesima che proprio questa cosa provochi la distruzione della Terra

ad esempio se fai una camminata esiste una possibilità infinitesima ma non nulla che l'impulso che dai al terreno si trasmetta alle rocce crostali che generi una catena di fratture via via più grandi in grado di generare un macro terremoto capace di attivare tutti i vulcani terrestri le cui ceneri gettate in alta atmosfera provocherebbero un inverno nucleare in grado di estinguere tutte le specie viventi

dici che è assurdo? però la possibilità esiste... a questo punto cosa fai? smetti di camminare?
rigel80 non in linea