Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Osservare il Cielo > Il Cielo a occhio nudo, Congiunzioni e Fenomeni
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 19-10-13, 11:56   #1
lauralions88
Utente Junior
 
L'avatar di lauralions88
 
Data di registrazione: Jun 2013
Ubicazione: Legnano (MI)
Messaggi: 21
Predefinito 2/11 occultazione radente di Spica

Sabato 2 novembre all'incirca alle 06,45 locali avrà luogo un fenomeno assai raro: l'occultazione radente di Spica (alpha Virginis) da parte della Luna. Le condizioni non saranno ottimali perchè ciò si verificherà in prima mattina e con la Luna alta solo 9° sull'orizzonte est fra i bagliori dell'alba. La linea di radenza però attraverserà quasi tutto il nord Italia coinvolgendo molti potenziali astrofili.
La linea di radenza in Italia parte dal monte Rosa e termina nei pressi delle valli di Comacchio. In Piemonte saranno interessati dalla linea i centri di Varallo Sesia, Oleggio Castello e Castelletto sul Ticino per poi entrare in Lombardia interessando Somma Lombardo, Gallarate, Gorla Minore, Rescaldina, Caronno Pertusella, Cesate, Paderno, Cinisello ecc. tagliando la pianura lombarda fino a Mantova sconfinando successivamente in in Emilia Romagna passando per la città di Ferrara. Sto comunque aspettando che mi spediscano una mappa maggiormente precisa
Per la corretta osservazione è indispensabile che il punto osservativo cada sulla linea di radenza: se ci si posizionasse a nord si osserverà solo una semplice occultazione in/out
__________________
Laura
[size="1"]C11 CF, Sky Watcher NEQ6 Pro
Tecnosky Flat Field 8-12-16-19-27mm, Or7, Or9mm, Meade SWA13,8mm, Hyperion 31mm
William Optics Binoviewer+Super Ortho16.8mm
lauralions88 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 21-10-13, 16:56   #2
urania
Utente Senior
 
L'avatar di urania
 
Data di registrazione: Oct 2005
Ubicazione: roma
Messaggi: 1,106
Predefinito Re: 2/11 occultazione radente di Spica

Leggendo il tuo invito ad osservare l'occultazione di Spica, è stata una scossa elettrica per i miei ricordi.

Uno dei ricordi più belli della mia attività di astrofilo è proprio legata all'occultazione di Spica. Ricordo, come se fosse ieri o ieri l'altro, la forte ed intensa emozione che provai ad assistere ai momenti cruciali del fenomeno.

Il momento di occultazione e successivamente di emersione dell'astro dal lembo selenico racchiude una indescrivibile sensazione di un antico rito ancestrale che lega l'essere umano alle cose celesti.

Assistere e quindi vivere questo fenomeno è stata una emozione che ti scava l'animo, invitandomi ad una riflessione che va ben oltre l'aspetto scientifico e astronomico.

Per farla breve, mi arrampico sulla scala della libreria per ritrovare uno dei miei vecchi Quaderni di Astronomia in cui ho registrato la mia partecipazione all'occultazione di Spica.

Trovo il quaderno è leggo:

18 marzo 1995.

Occultazione di Spica da parte della Luna.

Tutto è avvenuto secondo quanto era stato previsto nel corso del meeting organizzativo avvenua la settimana precedente alla Specola Vaticana di Castel Gandolfo sotto il coordinamento scientifico di Claudio Costa.

Alle 00h 33m 37s Spica inizia ad essere occultata dalla Luna (calante di due giorni) , per poi successivamene riemergere tra i crateri selenici situati sul bordo lunare".

Lo strumento di cui mi ero avvalso era un rifrattore meade da 90mm, con oculari ploss e ortho".

Questo è quanto ho riportato sul quaderno, corredato da un disegno a mano del fenomeno astronomico.

Non resta che ringraziarti per avermi fatto rivivere una esperienza che è sempre viva nei miei ricordi di astrofilo...

Tante grazie e saluti
Urania

Ultima modifica di urania : 22-10-13 14:12.
urania non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 22-10-13, 17:01   #3
ricci70
Utente
 
L'avatar di ricci70
 
Data di registrazione: May 2007
Ubicazione: Trentino
Messaggi: 883
Predefinito Re: 2/11 occultazione radente di Spica

Ho preparato una tabella con le principali località da cui è visibile

http://www.pierpaoloricci.it/eventi/occ-02-11-2013.htm
__________________
Il mio sito: www.pierpaoloricci.it
Sito dedicato agli eventi astronomici
ricci70 non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 07:13.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it